La caratteristiche di un tetto ventilato a una falda

Abbiamo già affrontato il concetto del funzionamento del tetto ventilato nella pagina principale del sito ed ora andremmo ad approfondire la particolare conformazione e costruzione del tetto ad una falda (chiamato anche a spiovente unico) che può essere anche ventilato o microventilato.

Come è fatto un tetto ventilato ad una falda?

tetto ventilato a falda unica

Esempio di struttura moderna ove è stata realizzata una copertura in tetto ventilato a una falda

Diciamo che i particolari di questo tipo di copertura sono ben visibili anche a coloro che non sono architetti, geometri e costruttori edili. Sia frontalmente che lateralmente si nota immediatamente lo spiovente unico che denota questa tettoia.

Il tetto a leggio ha una sola direzione e, ad esclusione di quello piano, l’inclinazione varia da tipologia a tipologia.  La percentuale di inclinazione della falda unica varia in funzione di numerosi fattori che qui di seguito elenchiamo:

 

  • Condizioni climatiche: maggiore è la piovosità, la neve o comunque le precipitazioni in generale maggiore sarà la % di inclinazione del tetto;
  • Geometria, regolarità e lunghezza del tetto: una copertura lineare sarà più semplice da progettare rispetto ad una composta da più falde parallele. Anche la lunghezza è un fattore importantissimo tant’è che per spioventi particolarmente lunghi si adoperano degli scoli a metà lunghezza. Maggiore è la lunghezza del tetto maggiore sarà l’inclinazione del tetto;
  • Materiale utilizzato: a seconda del materiale (coppi, lamiera, tegole, ecc.) usato l’inclinazione varierà di molti gradi percentuali.

Per semplificare le cose comunque possiamo dire che la percentuale di riferimento per un clima mite è nell’ordine del 30 %.

Su quali tipi di edifici viene costruito il tetto a falda unica ?

Il tetto maggiormente progettato è quello classico a 2 falde che ben si adatta a tutti i tipi di case, condomini, costruzioni sia civili che industriali. La copertura a 1 falda è stata introdotta da alcuni decenni su indicazioni di alcuni architetti d’avanguardia. Ai primi esemplari nelle città più importanti ora si sta assistendo ad una distribuzione a macchia di leopardo di questo tipo di copertura in particolar modo su abitazioni dal design moderno oppure su capannoni del tipo industriale. In questo ultimo tipo di costruzioni infatti si osserva una serie di tetti a falda unica uniti tra di loro.

Vantaggi

Molti sono i benefici di questo tipo di copertura. Di seguito un elenco esplicativo sul perché conviene un tetto ad una falda:

  1. Design: il tetto è un elemento d’architettura che determina il design complessivo dell’abitazione. La ricercatezza e la bellezza di una costruzione dipende anche e in gran parte dalla tettoia. Un tetto a 2 falde denota classicità, uno a 4 falde implica ricercatezza mentre quello a 1 falda sicuramente modernità.
  2. Stanze più ampie: un tetto così costruito andrà ad aumentare sensibilmente la volumetria dei locali superiore dando la sensazione di maggior grandezza;
  3. Maggiore luminosità: vi è più spazio per finestre e vetrate più grandi che convogliano più luce all’interno dei locali.

Svantaggi

I benefici che abbiamo sopra elencati hanno anche il rovescio della medaglia. Infatti:

  1. Maggior costo per riscaldamento e raffreddamento: avendo maggior cubatura i locali dovranno essere maggiormente riscaldati rispetto ad abitazioni costruite con due falde;
  2. Dispersione termica: avere finestre significa maggior luce ma al contempo anche maggior dispersione termica.

Consigli su come costruirlo

Avete notato che molte recenti costruzioni di design hanno le pareti esterne scolorite, ammuffite o segnate? Ebbene la maggior parte di quelle case hanno il tetto ad una falda che, per questioni di design, viene abbinato ad una linda di piccole dimensioni. Addirittura ci molte case senza linda. Il nostro consiglio spassionato è quello di abbinare un tetto a falda unica a una linda abbastanza lunga da proteggere la parete sottostante dalle intemperie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *